Serving: per la famiglia

Blog di antropologia del cibo

GOMA + SHIO

Gomasio una parola che ne contiene due Goma + shio che in Giapponese significano rispettivamente Sesamo e Sale. Un ricco e salutare sostituto del sale o del formaggio, ottimo condimento per insalate e verdure cotte. Ma anche sulle paste e risotti. Un alimento da tenere sempre a portata di mano anche per carne e pesce.…
Leggi tutto

Il terrore: Culorva o MUOS

Si tratta di un mitico animale dei miei ricordi fantasy, rivelato tra parole raccontate e gesta di fantasie popolari, nelle affinità ancestrale della paura e dell’ignoto, pratica educativa dei canuti del villaggio. Gli uomini crescono solo se hanno paura, altrimenti rimangono solo dei bambini. Un irrefrenabile desidero di mostri, di diversità naturali che danno vita ad…
Leggi tutto

Psicologia della Lasagna

La Lasagna è indubbiamente una tra le più famose ed apprezzate specialità culinarie della tradizione italiana, riconosciuta ed amata a livello internazionale. Tanto famosa che perfino Davide Scabin l’ha inserita all’interno del Menù Spaziale insieme al Risotto al Pesto, Parmigiana, Caponata e Tiramisù.  Sparata sottovuoto  a temperatura controllata  la Lasagna, nello spazio aiuterà gli Astronauti, tra cui l’Italiano Luca…
Leggi tutto

Karl Popper: Involtini di Tacchino

Karl Popper, filosofo politico, elaborò una metafora per spiegare la sua teoria “dell’inferenza induttiva per enumerazione“. 😕 No, non abbandonatemi , non lo faccio più, vi prometto semplicità. C’era una volta un tacchino dal nome Pierluigi , viveva su tetti  e fumava sigari. Da sempre alle 9 del mattino (enumerazione), puntuale tutti i giorni, gli veniva portato del…
Leggi tutto

La pianta della Gioia: Uova Zucchine Papavero

Per i Sumeri 5000 anni fa era la “pianta della gioia”, per gli antichi Egizi era un calmante. Poi Ippocrate, Galeno, Paracelso, tutti i grandi della medicina, nonché i nostri nonni, hanno disquisito e preparato intrugli con il Papavero da cui si ricava l’oppio e la morfina. La pianta più famosa e controllata al mondo, ancora adesso causa di…
Leggi tutto

Quaresima: Moscardini accomodati

Perché per avvicinarci al Dio, di tutte le religioni,  bisogna essere magri? Evidentemente la porta del paradiso è molto stretta. Cosa è rimasto della quaresima, da un punto di vista delle prescrizioni alimentari? E’ vietato il  consumo di carne e insaccati nei venerdì di Quaresima, il Mercoledì delle Ceneri e il Venerdì Santo. In origine la quarantena,…
Leggi tutto

Da Consumatore a Individuo: Pane Lievito Madre

Piccola economia domestica, grande economia mondiale. Ho ricevuto in regalo un vasetto di Pasta Madre, il lievito base naturale per fare prodotti lievitati. Milano, da una inchiesta di Altroconsumo è la città dove il pane costa di più, si va da un minimo di 3,94 fino a 6 euro al kg. Facciamoci due conti. In media ogni…
Leggi tutto

Crisi economica: Lasagne al verde

I poveri sempre più poveri mentre i ricchi…il denaro è sparito, siamo al verde!
Tra le tante spiegazioni sull’origine dell’espressione “Essere al verde” su WIKI quella che mi convince di più è quello della cocomera: abbiamo raschiato fino a mangiarci la buccia.

Chist’è lu paisi dû suli: arance in insalata

Chist’è lu paisi dû suli, chist’è lu paisi dû mari, chist’è lu paisi unni tutti li palori, sunnu duci o sunnu amari, sunnu sempri paroli d’amuri!   – D’Annibale Vincenzo, 1934 “‘O paese d’ ‘o sole” – Penso che non ci sia un modo più  appassionante, sincero, commovente, doloroso, triste ed esaltante di dire chi…
Leggi tutto

Fettuccine al pesto di pistacchio e filangè di cucuzze

Cò dù sordi, vò le cuccuzze cò tutt’er cucuzzaro! Chi con pochi soldi vuole le zucchine ed anche il negozio. L’accostamento nella linguistica provoca corti circuiti fenomenali e per  scoprire nuovi significati prima inesistenti. In questo caso un accostamento,  diremmo Provenzale. Filangè di cucuzze!. PS le cuccuzze sono le Zucchine per chi non lo sapesse.  

Vota Antonio La Trippa! Trippa alla parmigiana

Riscopriamo i sapori e gli alimenti a basso costo, sopratutto quelli di tipo proteico, visto che sono i più costosi. Ed ecco la tanta amata o odiata trippa. Contrariamente a molti luoghi comuni che ritengono la trippa un piatto estremamente grasso, la trippa ha un contenuto molto elevato di proteine e basso in grassi, quindi un alimento proteico a basso costo e nutriente.

Mamma li Turchi! Tortelli di zucca con grano Saraceno

Mamma li Turchi! Per le feste siamo tutti alla ricerca di piatti della tradizione, che spesso vuol dire facciamoci del male. Oggi il nostro organismo ha esigenze diverse, gli alimenti sono cambiati e abbiamo conoscenze diverse su cibi e modalità di cottura. La tradizione italiana, con i suoi regionalismi è straordinaria, ed è un patrimonio…
Leggi tutto

abbabbaFOOD.com di Salvo Nicastro is Spam proof, with hiddy
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.