Piovra alla Ligure: che ingiustizia però!

Blog di antropologia del cibo

Piovra alla Ligure: che ingiustizia però!

La Piovra spruzza inchiostro dai suoi giornali per difendersi. Vive in ricchi nascondigli rocciosi ed inaccessibili che da fuori possono sembrare fessure e piccole caverne, circondato da una fitta rete di protezione. Si sposta rapidamente strisciando a propulsione per evitare i nemici. Possiede particolari cellule chiamate cromatofori che gli permettono di confondersi con il suo habitat  cambiando colore rapidamente. Usa questa abilità sia per mimetizzarsi che per comunicare con i suoi simili dicendo spesso bugie. La Piovra è avida e senza scrupoli e sfrutta in maniera ignobile il prossimo avvolgendolo. La Piovra è considerata uno degli invertebrati più intelligenti. Il suo sangue è blu e possiede tre cuori. La Piovra è stata condannata per evasione. Una volta catturata è buona in tutte le salse. Che ingiustizia però!

Piovra alla Ligure

By 02/08/2013

La principale di difficoltà nel cucinare la Piovra sta nella cottura. Non deve essere ne troppo, altrimenti si sfalda e ne poco altrimenti è troppo dura da mangiare. Il segreto sta nel lasciarla ammorbidire dopo breve cottura nella sua acqua per un pò di tempo a fuoco spento. Infilate una forchetta con delicatezza per decidere il grado di morbidezza a cui arrivare. Per le verdure, usate verdure di stagione e soprattutto abbinate verdure crude con verdure cotte, per armonizzare sapori e consistenze.

 

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 60 minutes
  • Yield : 4

Ingredients

Instructions

  1. Lavate e pulite la Piovra
  2. Fate bollire tre litri di acqua con alloro e lo spicchio d'aglio
  3. Appena l'acqua bolle immergete per qualche secondo i tentacoli delle Piovra tenendola per la testa.
  4. Ripetete l'operazione due tre volte fino a far arricciare i tentacoli
  5. Immergetela completamente e lasciatela bollire a fuoco lento per 30 minuti circa
  6. Spegnete la fiamma e lasciatala nell'acqua bollente per altri trenta minuti a pentola chiusa con il coperchio
  7. Nel frattempo avrete fatto bollire le Patate e sbiancato i Fagiolini
  8. Tagliato le Carote ed il Sedano
  9. Togliete la Piovra dall'acqua calda ed immergetela nell'acqua fredda per qualche minuto
  10. Prendete un ampio recipiente e sistemate tutte le verdure comprese le Patate tagliate a cubetti e la Piovra tagliata a pezzetti
  11. Aggiungete le olive, il prezzemolo tritato, il succo del limone
  12. Sistemate la sapidità con del sale e condite con l'Olio EVO
  13. Tanto Pepe se vi piace
Print

 

 

Print Friendly, PDF & Email
close
abbabbaFOOD.com di Salvo Nicastro is Spam proof, with hiddy
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.