Nostalgia: prebuggiún piccante

Blog di antropologia del cibo

Nostalgia: prebuggiún piccante

Il passato che ritorna e ci riempie le braccia del vuoto, la testa di tristezza, il corpo di rimpianti. Il passato esiste. Non riesco a toccarlo ma rivive dentro, cova come carbone accesso, ne fumo ne fiamma solo calore che brucia. Nostalgia, un dolore che ritorna negli occhi e nell’anima, pensando di aver vissuto. La voglia di tornare a casa. Quale casa? Nel passato infantile e giocoso, nei tiri a pallone e nei vetri rotti delle finestre, nello sfiatare rumoroso del pallone trafitto dal coltello da cucina di nonna Guglielma. Seduti sugli scalini delle porte, nelle calde serate estive in compagnia delle Storie con l’impeto di crescere. La casa ed il suo cortile con il profumo di gelsomino che mi avvolgeva la notte, proteggeva dalla paura del buio, liberava le mie speranze, scioglieva i miei timori. A chi appartengo? A me stesso vorrei dire, ma non posso, perché sto cercando un posto, qualsiasi posto che non trovo se non nel passato. La Nostalgia nel dolore della propria casa nella voglia di tornare. Esiste ancora una casa? Svuotatela da tutti quei ricordi non voglio e non posso vedere, un malessere sopprime la mia voglia di ricordare, meglio la violenza della rimozione che l’angoscia della perdita. La Nostalgia attraversa il passato e crea il presente. Dicono che sia terapeutica, aiuta a contrastare la solitudine e la depressione, influisce positivamente sull’umore e ci aiuta ad avere più fiducia sul futuro. Bisogna essere nostalgici almeno tre volte la settimana e per aiutarvi ascoltate della musica. Preso alla lettera sto ascoltando Gustav Mahler Symphony No.2 “Resurrection”. Ma chi me l’ha fatto fare! Vendete immediatamente quella casa dei sogni di un bambino timido ed insicuro, mescolate quelle carte e facciamo una nuova partita perché voglio la rivincita e giocare di nuovo!

Prebuggiún Piccante

By 11/07/2013

Il Prebuggiún  come la Nostalgia è un confuso  insieme di erbe selvatiche prevalentemente amare. La vera difficoltà sta nel trovalo. Il Prebuggiún  è una mescolanza di erbe di campo che potete trovare solo in Liguria. Va raccolta con la rugiada del mattino e consumata in giornata. Una vera  rarità, una Nostalgia del passato che forse non tornerà mai più.

  • Prep Time : 20 minutes
  • Cook Time : 10 minutes
  • Yield : 4

Instructions

  1. Eliminate tutte le parti più dure delle erbe e lavatele in acqua corrente
  2. Lasciate bollire in un ampia pentola dell'acqua salata
  3. A bollore tuffateci il Prebuggiún  per qualche minuto
  4. Scolatelo e strizzatelo
  5. Fate soffriggere l'aglio in un ampia padella con olio EVO
  6. Saltate in padella il Prebuggiún  per qualche minuto
  7. Condite con peperoncino piccante
Print

 

 

Print Friendly, PDF & Email
close
abbabbaFOOD.com di Salvo Nicastro is Spam proof, with hiddy
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.