Maccarruni e Minchiareddhi

Blog di antropologia del cibo

Maccarruni e Minchiareddhi

Italiani siete tutti dei Maccarruni e Minchiareddhi! E come possiamo dargli torto. Ma “mo me te magno” e dopo penseremo alla legge di stabilità. Per adesso accontentiamoci dei Maccarruni, i Minchiareddi la prossima volta.

Maccaroni all'avena con Gamberi e Zucchine

By 20/09/2013

Dire Maccherone all'estero e come dire Italiani. Non so come, ma la forza della storia ha restituito a questa parola, usata in termini dispregiativa verso gli emigranti Italiani, valore e verità. Una delle prime paste comparse in italia, si parla del 1100 in sicilia. Per molti anni il Maccherone è stato sinonimo di Pasta per gli americani, solo dopo hanno capito che è una delle tante forme della nostra fantasia. Il Maccherone è stato l'alimento principale delle nostre popolazioni contadine fatto con grano duro, ma anche di farro o di farina d'orzo, è un campione nella racconta dei sughi. I sughi, spesso semplicemente di pomodoro, non solo lo avvolgono e lo circondano ma lo riempiono in gloria. E come se non bastasse abbiamo i Rigatoni, i Tortiglioni, i Sedanini e i Lumaconi tutte variazioni del Maccherone. Possiamo dire che il Maccherone è la pasta asciutta per eccellenza, è la pasta della Domenica e della festa del Cordoglio. Si perché l'etimologia del termine ci riporta al pasto consumato durante i Funerali. Ed un tempo i cibi consumanti durante i funerali erano i più ricchi e saporiti, probabilmente per sentirsi vivi a dispetto dei morti. Ed a dispetto  della legge sulla stabilità economica eccovi la ricetta.

  • Prep Time : 60 minutes
  • Cook Time : 20 minutes
  • Yield : 5

Ingredients

Instructions

  1. Passare i Gamberi in padella con un pò d'Olio
  2. Eliminare il carapace e metterlo in un pentolino
  3. Aggiungere carota, sedano e cipolla ed una foglia di alloro
  4. Allungare con vino e acqua e lasciatelo andare a fuoco lento
  5. Nel frattempo mettere a bollire l'acqua per la pasta
  6. Lavare e tagliare le zucchine a julienne
  7. Mettere a stufare lo scalogno dopo averlo affettato
  8. Aggiungere le zucchine e lasciare andare per qualche minuto
  9. Aggiungere i gamberi sgusciati e spegnere
  10. Frullate in un mixer il carapace con il suo brodo togliendo carote, sedano e cipolla
  11. Filtrate il tutto e mettetelo a ridurre per 15 minuti circa sciogliendo alla fine la bustina di Zafferano
  12. Calate la pasta, scolatela al dente
  13. Saltatela in padella con le Zucchine e i Gamberi
  14. Allungandola  con la riduzione del brodo di Carapace fino a completa cottura
Print
Print Friendly, PDF & Email
close
abbabbaFOOD.com di Salvo Nicastro is Spam proof, with hiddy
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.