Limone e miele di Medjugorje

Mani gelate e piedi freddi. Ossa rotte. Bruciore alla gola, naso chiuso, tre giorni febbricitante.  Sfacciato ed impertinente ho affrontato l’autunno con arroganza estiva. Punito.
Limone e miele di Medjugorje  il rimedio adeguato. La varietà floreale dell’Erzegovina fornisce un tipico miele curativo, famoso in tutta Europa, tanto da essere contraffatto. Dove è possibile comprarlo? Seguitemi.
Uno squallore angosciante prima di una salita con terreno roccioso ed ispido, dove si affaccia una mercificazione divina segno di una povertà arcaica e millenaria. Tristezza. Introduzione indicibile di statue, rosari, figurine, gadget, magneti, gagliardetti, ad un percorso di religioso silenzio. Facce disperate ed imploranti per se e per gli altri sul già avvenuto, su quello che sta avvenendo e su quello che potrebbe avvenire, la ruota del tempo implora perdono. Paura. Io non sento e non vedo niente aldilà delle statue di gesso e figurine, icone di carta straccia sotto la pioggia. Benedizione. Ad un tratto si illumina qualcosa, metto a fuoco lentamente, si era miele di Medjugorje che con aurea divina diventa figura di uno sfondo triste e povero, insignificante se non fosse segnato da milioni di impronte con e senza scarpe. Dolore.
Dunque dove è possibile comprarlo? A Medjugorje naturalmente.

Limone e miele di Medjugorje

By 24/09/2014

Acqua calda con spremuta di limone addolcita con miele, un rimedio tradizionale contro il raffreddore. Rimedi naturali ed antichi per rinforzare le nostre naturali difese e stimolare il sistema immunitario. Una bevanda che potete somministrare ogni due ore finché i sintomi non svaniscono.
Oltre alla Limonata calda con il miele, nel caso di mal di gola potete fare dei gargarismi con succo di limone e un pò di sale tre volte al giorno, vedrete che il bruciore sparirà rapidamente. Spesso è compromesso anche il naso ed allora anche irrigazioni nasali acqua tiepida con succo di limone per liberare il naso tappato. Potete completare la vostra cura con bevande al tè verde con Ginseng, brodi di verdura al peperoncino e tanto aglio ovunque. Ma se non vi basta e come al solito avete fretta, tenete a portata di mano l’acido acetilsalicilico, quello chimico naturalmente.

Ingredients

Instructions

Print

Lascia un commento