Economia informale: Passato di verdura in Crosta di Parmigiano

Perché 5 anni di profonda crisi a noi Italiani non ci ha ancora sfiancato? Grecia,  Spagna, Portogallo, sono allo stremo  noi abbiamo tutti i dati macro economi terrificanti ma sopravviviamo. Dicono perché siamo una Economia Informale. Sono d’accordo infatti ho il frigo pieno di Croste di Parmigiano.
L’Economia informale sono tutte quelle forme economiche che non sono misurabili, che spesso non hanno un valore economico, non rientrano nella ricchezza di un Paese e del suo PIL, ma hanno comunque un valore percepito o sotto forma di servizio o di bene. Quando i nonni ci tengono i bambini è una ricchezza, ma non è misurabile o meglio misurata. Se un amico vi presta la macchina o del denaro, non pagate il noleggio ne tanto meno gli interessi, eppure si tratta di economia. Anche prestare il sale alla nostra vicina di casa è una Economia informale. Così come rovistare nella spazzatura. Abbiamo un’economia solidale e solida su base Famigliare ed Amicale. Siamo l’economia dei favori, dell’amicizia e dello scambio, della solidarietà, del baratto, per dirla in Inglese (che fa sempre un certo effetto) dello swap-shop.
Peccato che qualcuno esagera! Il rapporto tra l’Economia informale e quella formale in Italia è elevatissimo, troppo elevato, perché in questo rapporto rientra anche tutto quel volume d’affari sommerso criminale e corruttivo. Come dire che qualcuno si è fatto un’idea un pò particolare della Famiglia e degli Amici. Mi fermo qui perché incomincia a girare la testa ed il resto. Pensare che volevo parlare semplicemente della mia Crosta di Formaggio Parmigiano Reggiano perché l’ambito dove trova maggiore vigore l’Economia informale  è proprio il riciclaggio di materiali di scarto. Forse non ci salverà dalla crisi ma vengono fuori ottimi minestroni!

Minestrone di Crosta di Parmiggiano

By 02/03/2013

Le croste di parmigiano le metto sempre nelle zuppe e nelle minestre. Non vanno mai buttate, l'unica raccomandazione è quella di grattare la crosta più esterna per eliminare la parte più contaminata. Gli utilizzi che ho trovato in internet sono veramente sorprendenti:

  • le croste avvolgerle in uno strofinaccio umido e metterle in un sacchetto di plastica per un paio di giorni. in questo modo diventeranno morbide e potete usarle per torte salate, ripieni, nel pangrattato per impanare
  • La Crosta ammorbidita nel latte è utilizzabile nei ripieni, insaporire zuppe e creme
  • Tritarle e metterle in padella, le fate fondere e adagiateli su una fetta di pane
  • Ammorbidire in acqua le croste tagliarle  in pezzettini  e riscaldare in padella come delizioso stuzzichino
  • Ridurle  a pezzettini e aggiungerle alle insalate
  • A quadretti piccoli, infarinale con uovo e pangrattato e friggile
  • Potete usarle per fare la pasta al burro, raschiarle bene, farle a tocchetti piccoli, quando l'acqua inizia a bollire insieme al sale buttare i pezzetti di crosta e successivamente la Pasta, poi scolare e condire con il burro
  • Metterli a pezzi in un pentolino con latte e panna e fateli cuocere molto a lungo, viene una salsa che potete aggiungere al pomodoro per condire la pasta
  • Per fare il pane inserendo nell'impasto delle croste di parmigiano, ammorbidite nel latte e tritate
  • Tagliate a pezzetti un pò grosse e cotte insieme alla pasta e fagioli
  • Nella pasta e patate, tagliate a pezzetti
  • Dopo averle pulite, friggerle nell'olio e farle gonfiare
  • Assieme al bollito o al brodo di carne o assieme al minestrone di verdure
  • Ridurle a pezzi molto piccoli, aggiungere delle uova e un pizzico di farina e fare una frittata
  • Farle a pezzettoni e metterle sulla pizza prima di infornarla: ottima alternativa alla mozzarella
  • Metterle in un mixer potente e grattugiarle, per poi usarle al posto del formaggio grattugiato
  • ecc. ecc. ecc.

  • Prep Time : 15 minutes
  • Cook Time : 50 minutes
  • Yield : 6
  • Allergens :

Ingredients

Instructions

  1. La sera precedente mettere a mollo la crosta di Parmigiano
  2. Lavate accuratamente e tagliate a pezzettini la verdura e gli ortaggi
  3. Mettete Ortaggi, Verdure e Legumi, in un ampia pentola compreso la Crosta e l'acqua di ammollo
  4. Aggiungete le foglie di Alloro
  5. Lasciate bollire per 40 minuti circa
  6. Togliere le foglie d'alloro ed eventuale rimasuglio della Crosta, frullare con il mixer
  7. Ribollite per altri 5 minuti  salate e pepate
  8. Nel frattempo fate soffriggere l'Aglio nell'Olio e se preferite del Peperoncino
  9. Impiattate con un filo d'Olio all'Aglio
Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

Lascia un commento