Ballista: Grano Turanicum con sorpresa

Notizie relative a italian super bowl di oggi: 4 milioni di posti di lavoro.
Ballista: Grano Turanicum con sorpresa. E che sorpresa!

Grano Turanicum con sorpresa

By 07/02/2013

Il Grano Turanicum è uno di quei  "Alimenti ritrovati". Pianta proveniente dall'antica Mesopotamia, dove cresceva spontaneo, è l'antenato del grano. Ha una spiga che produce chicchi molto grandi e ben definiti.  Praticamente è la stessa varietà di grano con cui si produce il KAMUT® che non è una varietà di grano ma è solo un marchio registrato (sic!). Questa storia ha dell'incredibile. Il KAMUT® non nasce in campagna ma dall'abilità di una campagna commerciale e di marketing di una famiglia americana del Montana.  Attraverso una rocambolesca storia che parte dall' Egitto questa famiglia, ha introdotto la coltivazione negli USA selezionando i chicchi secondo elevati standard di qualità con il metodo Bioetico. La fortuna di questo marchio, oltre all'abilità commerciale, sta nel fatto che è stato indicato per molti anni come alimento adatto ai celiaci. In verità non è così poiché contiene la stessa percentuale di glutine del frumento. Ed allora il KAMUT® lasciamolo agli americani e teniamoci il nostro Grano Turanicum Bio, che è la stessa cosa ma costa molto meno non dovendo pagare il dazio di un marchio registrato ed attraversare l'oceano per essere consumato. Le caratteristiche organolettiche sono straordinarie perché contiene più del 15 % di proteine ed ha un alta concertazione di selenio. Ha un sapore antico e quando lo metterete in bocca sentirete il sapore della storia e della terra.
Io questa volta ve lo propongo con una interpretazione tutta mia personale, visto il contesto, essendo un grano grosso come balle.

  • Prep Time : 1h 20 min
  • Cook Time : 1h 10 min
  • Yield : 5

Ingredients

Instructions

  1. Lasciate a bagno nell'acqua il grano per 24 ore
  2. La sera prima preparate anche il ripieno di ricotta
  3. Setacciate la ricotta ed impastatela con il burro a temperatura ambiente
  4. Aggiungete, cannella e cacao
  5. Mettete il composto in frigo
  6. Il giorno dopo
  7. Cambiate l'acqua al Grano e fatelo cuocere per circa un ora a fuoco lento
  8. Nel frattempo cucinate la zucca gialla al forno
  9. Appena cotta riducetela in poltiglia, assaggiatela e se necessario aggiustate con un pò di sale e/o zucchero
  10. Lasciatela raffreddare
  11. Scolate il grano e raffreddate
  12. Assemblate il piatto in questo modo
  13. Stendete sul palmo della mano uno strato di zucca, che dovrà risultare consistente e non umida
  14. Mettete al centro un cucchiaio di composto di burro e ricotta
  15. Chiudete e rotolatela nel Grano
  16. Passate al forno prima di servire
Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (1 votes, average: 4,00 out of 5)
Loading...

Lascia un commento