Anemici: Mozzarella in Rosso

Il centro sinistra in testa nei sondaggi, accorcia le distante il centro destra.  Teste di rapa siete anemici come delle mozzarelle pennellate di rosso. Il rimedio ci sarebbe: bere del succo di barbabietola rossa a digiuno tutte le mattine.

Mozzarella in Rosso

By 07/02/2013

La rapa rossa è un concentrato di salute  che proviene direttamente dal neolitico. Depurativa, rimineralizzante, antianemica, antisettica, digestiva ecc. Le rape sono indicate per gli anemici e questo è dovuto alla presenza nella sua polpa di particolari sostanze chiamate antocianosidi (responsabili del colore) che hanno la capacità di aumentare la vitalità dei globuli rossi. Una radice ricca da sali minerali, dal colore rosso e dal sapore dolciastro. Si abbina molto bene con i sapori acidi tipo limone ed aceto. Di solito la troviamo precotta in confezioni sottovuoto cucinata a vapore. Se vi capita acquistate quelle cotte al forno sono una vera bontà.
La ricetta " Mozzarella in Rosso " che vi propongo è più bella che buona.

Un accostamento inusuale deciso dal mio severo frigorifero.

  • Prep Time : 10 minutes
  • Yield : 2
  • Allergens :

Ingredients

Instructions

  1. Affettate le rape
  2. Affettate la mozzarella
  3. Componete alternandole
  4. Condite con sale, olio ed aceto balsamico
Print
1 Star2 Stars3 Stars4 Stars5 Stars (No Ratings Yet)
Loading...

4 Responses to Anemici: Mozzarella in Rosso

  1. Fleury Francois

    Se per caso volete fare un thriller a casa, non esitate barbabietola è una risorsa, e nel peggiore dei casi vi farà arrossire se appar vergogna.
    Questo è un commento da qualcuno che è la dieta …
    A parte che io sono felice di provare, immagino una bella composizione di gusto tra la base di due supporti mozzarella e barbabietole

  2. Salvo Nicastro

    Non avevo pensato a questo risvolto Hollywoodiano, mi piace pensare alla barbabietola come succedaneo del nostro liquido vitale, effettivamente molte volte dopo il suo utilizzo qualcuno arriva in cucina e mi dice “ti sei fatto male? Ti sei tagliato”. Spaventa molto l’interno che diventa esterno per questo pulisco subito senza lasciare traccia come un vero criminale.

  3. Bigia

    ieri sera ho fatto il tuo abbinamento – barbabietole e mozzarella – ottimo – io ho messo il primosale che non è proprio una mozzarella ma era molto buono lo stesso.

  4. Salvo Nicastro

    Mi fa piacere Bigia, che le mie parole e le mie immagini abbiano un senso e possano diventare cibo non solo per la mente ma anche per il corpo. Ma soprattutto siano da stimolo per altri piatti ed altri abbinamenti. Ognuno di noi è autore e protagonista della propria vita. I sogni sono fatti dal cibo che mangiamo la sera prima e la vita è fatta di sogni.
    Grazie perché mi incoraggi, non sai quanto lavoro c’è dietro ad ogni articolo. Grazie ancora.

Lascia un commento